Badiglione Editore casa editrice di Ferrara
Italiano English Home Casa editrice di Ferrara
  Presentazione Dove siamo Contatti
Catalogo Collane Autori Corsi Didattica
Formazione
Pubblicare con noi Piccole Piume
Giovani Penne

Pubblica con la nostra casa editrice
(leggere con attenzione le sottoscritte modalità di invio delle proprie opere)

Partendo dall'osservazione di quanto ci viene sottoposto e dalle richieste e dalle domande che ci sono formulate, abbiamo pensato potesse essere utile realizzare una breve guida per l'aspirante scrittore che vuole pubblicare con Badiglione Editore e che, in linea di massima, può essere valida per la maggior parte delle case editrici.


Hai scritto un racconto, un saggio, una raccolta di poesie che vorresti sottoporre all'attenzione della nostra casa editrice?
In sette passi, tutte le indicazioni per mandarci il tuo lavoro
.
Badiglione Editore casa editrice di Ferrara
FASE 1 - condizioni:
assicurati di essere eventualmente disponibile ad accettare le condizioni descritte qui a sinistra.
FASE 2 - preparazione del testo:
nel preparare il dattiloscritto accertati di avere usato un font standard, Times o Garamond, corpo 12 o 14; controlla che l'impaginazione sia corretta e che siano ben individuabili gli elementi che strutturano il testo: titolo, dedica, prefazione, indice, bibliografia e quant'altro presente. I libri illustrati meritano un discorso separato: considera il formato dei libri che pubblichiamo e le relative proporzioni. Nel dubbio scrivici una e-mail all'indirizzo amministrazione@badiglioneeditore.com.
Quando stampi, fallo in fronte/retro, risparmierai sulla stampa e sulla spedizione postale.
FASE 3 - rilettura:
leggi e rileggi quanto hai prodotto; se puoi, fallo leggere a qualcuno che non ti sia troppo vicino o che comunque abbia sufficiente coraggio per farti una critica, positiva o negativa, purché costruttiva.
Badiglione editore casa editrice di Ferrara
FASE 4 - allegati e spedizione:
compila il
questionario, prepara la sinossi e una breve biografia e allegali al tuo lavoro; quindi spedisci il tutto a
BADIGLIONE EDITORE
v. Tommaso Albinoni,11A
44124 Ferrara
Chiedeteci il consenso per l'invio in formato digitale tramite e-mail.
FASE 5 - ricevimento:
attendi per un paio di settimane la nostra e-mail di risposta di avvenuto ricevimento; se non ti arriva contattaci all'indirizzo
amministrazione@badiglioneeditore.com
FASE 6 - esito:
confermato il ricevimento, attendi l'esito della commissione che può arrivare anche dopo diversi mesi; precisiamo che diamo priorità di esame a quanto arriva in formato cartaceo. Chiedeteci il consenso per l'invio in formato digitale tramite e-mail.Cerchiamo di rispondere a tutti sia in caso di esito positivo che negativo; in ogni caso se dopo sei mesi non hai saputo nulla, ti suggeriamo di richiederci chiarimenti in proposito. Ti viene comunicato l'esito ed è negativo: ci dispiace ma non possiamo pubblicare il tuo lavoro per un qualche motivo che normalmente segnaliamo.
Nel caso invece l'esito sia positivo, verrai contattato per verificare la disponibilità alla pubblicazione, ti verrà proposto un contratto di edizione e, qualora accettato, inizierà la lavorazione del testo (correzione della bozza, editing e impaginazione, copertina, ...) che, una volta conclusa, ti verra sottoposta per l'accettazione definitiva; verrà attribuito un codice ISBN univoco e quindi il libro verrà stampato e messo in distribuzione.
FASE 7: promozione e autopromozione:
non sembra ma è la fase più delicata, più difficile e, allo stesso tempo, più articolata: da ciò dipende il successo o meno del tuo lavoro ma anche del nostro.
Badiglione Editore casa editrice di Ferrara

Premettiamo che la nostra casa editrice prende in considerazione tutto il materiale che viene inviato ai fini di una possibile pubblicazione (poesia, narrativa per bambini e per adulti, saggistica). Nel caso di dubbio, vi invitiamo a scriverci.
Senza pregiudizio alcuno, la nostra commissione esaminatrice valuta ogni proposta di pubblicazione che le arriva ed esprime un primo giudizio di idoneità alla pubblicazione valutandone tre elementi di base:
a) storia e contenuto;
b) conformità ed adeguatezza dello stile;
c) correttezza grammaticale e ortografica.
L'esito della commissione è sempre comunicato agli interessati. Qualora sia positivo, gli autori vengono contattati per verificarne la effettiva disponibilità alla pubblicazione e in tal caso viene proposto un regolare contratto di edizione; questo, al di là delle ordinarie norme del Codice Civile che regolano il diritto d'autore e il suo sfruttamento, prevede che:
a) la durata della cessione dei diritti di utilizzo possa arrivare a 20 anni ... con diritto di recesso secondo la normativa vigente ...;
b) quale corrispettivo dei diritti ceduti ... all'autore verrà riconosciuta una percentuale compresa tra il 4 e il 14% sul prezzo di copertina ... a partire dalla prima copia effettivamente venduta ...;
c) l'autore si impegna ad accettare, qualora necessario, quegli interventi correttivi intesi a migliorare l'opera ai fini della sua pubblicazione (correzioni, editing, etc.), interventi che potranno interessare anche il titolo e gli eventuali sottotitoli ....
Correzioni minime verranno effettuate da Badiglione Editore, così come da contratto sottoscritto; qualora l'opera in questione fosse giudicata idonea alla pubblicazione ma necessitasse di un considerevole intervento correttivo, l'autore dovrà provvedere personalmente e a proprie spese alla sistemazione del testo.
Alla accettazione e firma del contratto, segue la messa in lavorazione dell'opera fino alla sua stampa definitiva. Il libro finito sarà provvisto di codice ISBN, sarà inviato alle biblioteche di riferimento per il deposito legale e quindi messo in distribuzione.

PROMOZIONE E AUTOPROMOZIONE
Essere arrivati fin qui è stato facile. Ora seguono alcune delicate considerazioni e domande.
Se si considera l'enorme quantità di libri pubblicati ogni anno dalle numerose case editrici, di facile rimane il solo pensiero che sia poco probabile che ogni titolo prodotto raggiunga un alto livello di diffusione. Considerando che le case editrici più note, alcune decine, detengono il monopolio del settore e quindi della scelta dei libri da mettere in vetrina o almeno sugli scaffali delle librerie, appare evidente come stare sul mercato sia più complicato per gli editori più piccoli, meno strutturati e oggettivamente impossibilitati a promuoversi alla pari di altri. Basta recarsi in una qualsiasi libreria per capire come sono distribuiti gli spazi più in vista.
L'impresa appare ardua: come scontrarsi col giornalista che pubblica il resoconto delle proprie pseudo-inchieste o con la soubrette che sforna l'ennesimo ricettario? Quali editori pensate siano prescelti a pubblicare tali fenomeni letterari? E perché gli stessi editori pubblicano loro e non il vostro capolavoro? Domande retoriche, certo, ma chi non se l'è mai poste? Badiglione Editore si attiva al fine di promuovere con tutti i mezzi che gli sono possibili i propri autori e i titoli che edita ma, così come tutte le case editrici che non possono essere ovunque presenti sul territorio, si deve affidare in modo considerevole all'autopromozione che gli autori stessi possono operare autonomamente, supportandoli con tutti i mezzi e strumenti necessari.
Ma di tutto ciò se ne riparlerà al momento opportuno.


per ulteriori informazioni:
libri@badiglioneeditore.com
amministrazione@badiglioneeditore.com

 
per ulteriori informazioni amministrazione@badiglioneeditore.com